Questo contenuto è disponibile anche in

Da Porcareccia, in parte su sentiero e in parte su strada, si sale a Crotto, dove inizia la mulattiera che ogni tanto incrocia la stretta strada carrozzabile e si raggiunge Olino, posto su un bel terrazzo che domina la Valle Anzasca. Si attraversa l’abitato e, poco dopo il termine della strada carrozzabile, in corrispondenza di una cappella, si imbocca il sentiero a mezzacosta che taglia tutto il vallone e conduce a Drocala, uno dei paesi più importanti di Castiglione, ora quasi del tutto abbandonato. Si inizia quindi la lunga salita sul sentiero B04 che si inoltra nel bosco e prosegue fino a raggiungere il filo della cresta e l’Alpe Erbalunga.  
Camminando a mezza costa lungo la panoramica cresta che divide la Valle Anzasca dalla Valle Antrona in breve si raggiunge il Rifugio della Colma, posto in località Alpe La Colma dei Prei. 
Per la discesa si segue la comoda mulattiera del Sentiero Italia (SI) che prima tocca l’Alpe Aloro e poi a tornanti scende nel bosco toccando l’alpe Curgei e l’Alpe Prer. Da qui si prende a sinistra e a mezza costa si scende all’Alpe la Barca quindi, ignorando una prima deviazione per Drocala, si scende su ripido ma agevole sentiero nel bosco fino al secondo bivio per Drocala (quello imboccato in precedenza) e si ritorna a Olino e da qui a Porcareccia per lo stesso itinerario di salita.

Note: La Colma di Castiglione è una lunga dorsale che divalla fra la cima di Croce del Cavallo e il pizzo Castello, formando lo spartiacque che divide la valle Antrona dall’Anzasca. È tutto un susseguirsi di saliscendi su praterie e pascoli d’alta montagna ed è indubbiamente una delle più belle balconate esistenti in Val d’Ossola. Il Rifugio della Colma è attivo nei mesi estivi (tel. 347 9020098).
Punti di interesse: Oltre al panorama dalla Colma, la parte bassa del percorso permette di scoprire frazioni caratterizzate da bella un architettura in pietra.

Ultimo aggiornamento: 06/03/2018 ore 15:53:08

Informazioni sul percorso

Località di partenza

Porcareccia

Indice itinerario

SI + collegamento + B04 + SI

Dislivello in salita

990 m

Dislivello in discesa

990 m

Lunghezza

16,6 km

Tempo di percorrenza

6 h 40 min

Sentieri

SI + collegamento + B04 + SI

Difficoltà

E (medio difficile)

Periodo consigliato

Giugno - Ottobre

Area

Valle Anzasca

Punti di interesse

Oltre al panorama dalla Colma, la parte bassa del percorso permette di scoprire frazioni caratterizzate da bella un architettura in pietra.

Fermata BUS di riferimento

bus sulla statale, linea Domodossola – Macugnaga

Note

La Colma di Castiglione è una lunga dorsale che divalla fra la cima di Croce del Cavallo e il pizzo Castello, formando lo spartiacque che divide la valle Antrona dall’Anzasca. È tutto un susseguirsi di saliscendi su praterie e pascoli d’alta montagna ed è indubbiamente una delle più belle balconate esistenti in Val d’Ossola. Il Rifugio della Colma è attivo nei mesi estivi (tel. 347 9020098).

© 2017 Ente di Gestione Aree Protette dell’Ossola | Privacy | Cookies  | Accessibilità | Credits

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti, per migliorare il funzionamento del sito stesso.Cliccando su 'Accetto' acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu'...privacy policy.

  Io accetto i cookie di questo sito
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk