Questo contenuto è disponibile anche in

L’itinerario parte dalla località Cheggio in alta Valle Antrona (punto di attestazione veicolare), costeggia in piano il Lago di Cheggio lungo la sponda occidentale, sale al Rifugio Andolla e quindi al Passo Andolla (1° passo). Si scende quindi in territorio Svizzero (alta Zwischbergental – Valle del Sempione) fino all’alpe Porcareccia e quindi si risale dolcemente al Passo del Busin (2° passo). Con panoramico e aereo percorsosi risale la cresta occidentale e si ridiscende per quella meridionale fino a raggiungere il Passo della Preia (3° passo), quindi si risale di poco fino al Passo Castello (4° passo). Con un traverso dietro il Monte della Preia, in territorio della Valle Bognanco, si raggiunge la Bocchetta di Pianei (5° passo). Da qui inizia la discesa passando per l’Alpe Pianei, l’alpe Pasquale superiore e inferiore l’Alpe Bisi einfine si rientra alla diga del Lago di Cheggio.

Note: Il giro dei 5 passi rappresenta un grandioso percorso panoramico ad anello che si sviluppa in quota e per un tratto interessa la cresta di frontiera tra la Valle Antrona e la Zwischbergental (CH). Per escursionisti ben allenati può essere compiuto con partenza da Cheggio. In alternativa è possibile pernottare in quota al rif. Andolla riducendo le difficoltà.

 
 

Ultimo aggiornamento: 06/03/2018 ore 15:11:34

Informazioni sul percorso

Località di partenza

Alpe Cheggio

Indice itinerario

C27 + SFT + GTA + C26

Dislivello in salita

1542 m

Dislivello in discesa

1542 m

Lunghezza

16,1 km

Tempo di percorrenza

8 h 10 min

Sentieri

C27 + SFT + GTA + C26

Difficoltà

EE (difficile)

Periodo consigliato

Luglio - Settembre

Area

Valle Antrona

Punti di interesse

Parco Naturale Alta Valle Antrona

Note

Il giro dei 5 passi rappresenta un grandioso percorso panoramico ad anello che si sviluppa in quota e per un tratto interessa la cresta di frontiera tra la Valle Antrona e la Zwischbergental (CH). Per escursionisti ben allenati può essere compiuto con partenza da Cheggio. In alternativa è possibile pernottare in quota al rif. Andolla riducendo le difficoltà.

© 2017 Ente di Gestione Aree Protette dell’Ossola | Privacy | Cookies  | Accessibilità | Credits

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti, per migliorare il funzionamento del sito stesso.Cliccando su 'Accetto' acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu'...privacy policy.

  Io accetto i cookie di questo sito
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk