Questo contenuto è disponibile anche in

Facile itinerario ad anello su belle mulattiere che uniscono Bognanco Fonti con San Lorenzo, sede comunale. Si prosegue poi per Graniga e la Gomba. Nel piccolo paesino di Boco da alcuni anni è nata l’iniziativa "Boco Dipinta": un’esposizione permanente di dipinti, sculture e ceramiche a tema libero. Le opere, sistemate in spazio aperto e sui muri esterni delle abitazioni sono realizzate da artisti, professionisti e non, che le hanno donate gratuitamente (www.bocodipinta.it). 
Dalla piazza principale di Bognanco Fonti segue la strada fino al tornante nella piazzetta della fontana. Da qui si sale in direzione della Chiesa, si prosegue incrociando nuovamente la strada asfaltata e si scende leggermente a destra a imboccare il sentiero per Boco-San Lorenzo. Il sentiero sale con molti tornanti e raggiunge Boco. Da qui si prosegue su sentiero stando sul filo della dorsale e in breve si raggiunge Bacinasco. Si attraversa il borgo, con case del XVI e XVII secolo, si incrocia la strada carrozzabile, si raggiunge la casa dell’Istituto Galletti a San Lorenzo, poi il piazzaletto dell’ex funivia e infine la piazza della Chiesa di San Lorenzo. Si prosegue lungo la via del Monscera (segnavia D00) alternando tratti su mulattiera con brevi tratti sulla strada carrozzabile fino a raggiungere la frazione Graniga. Si attraversa l’abitato e dal lavatoio si devia a destra verso il piazzale davanti al Ristorante Da Cecilia. Si segue per circa 300 m la strada carrozzabile fino ad incontrare il sentiero che sale sulla sinistra e che risale nel bosco a tornanti fino all’Alpe Ronchetti e da qui con un ultimo tratto si raggiunge La Gomba.
Per lo stesso itinerario di salita si torna a San Lorenzo. Dalla piazza della chiesa un cartello segnaletico indica la mulattiera di discesa (segnavia D00), si passa da una Cappella e si arriva al cimitero che si costeggia sulla sinistra fino a raggiungere Camisanca . Si prosegue sulla bella mulattiera che incrocia più volte la strada carrozzabile, si passa da Possetto, con la scuola dell’Istituto Galletti, e si ritorna ad incrociare la strada in corrispondenza del bivio per Boco. Si scende alla chiesa di Bognanco Fonti e quindi nella piazza principale.

Ultimo aggiornamento: 06/03/2018 ore 16:12:31

Informazioni sul percorso

Località di partenza

Bognanco Fonti

Indice itinerario

Sentiero di collegamento + D00

Dislivello in salita

600 m

Dislivello in discesa

600 m

Lunghezza

6,3 km

Tempo di percorrenza

3 h 15

Sentieri

Sentiero di collegamento + D00

Difficoltà

T (Facile)

Periodo consigliato

Marzo – Novembre

Area

Valle Bognanco

Fermata BUS di riferimento

Linea Bus Domodossola - Bognanco

© 2017 Ente di Gestione Aree Protette dell’Ossola | Privacy | Cookies  | Accessibilità | Credits

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti, per migliorare il funzionamento del sito stesso.Cliccando su 'Accetto' acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu'...privacy policy.

  Io accetto i cookie di questo sito
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk