Il 13 agosto si è riunita presso la sede delle Aree protette dell’Ossola la commissione di valutazione dei racconti inviati dalle scuole che hanno partecipato al concorso “Saltabric: vinci la festa dei parchi”. Costituita da Dott. Ivano De Negri, dott. Andrea Cogliandro, prof. Lisanna Cuccini, Dott.ssa Eleonora Turci, sig.ra Fabiana Matli, la commissione ha valutato gli 11 racconti pervenuti, stilandone una classifica dal primo al nono posto, con due classi che hanno raggiunto pari merito per il primo e per il quinto posto.

“Saltabric” è un progetto didattico di educazione ambientale che l’Ente di Gestione delle Aree Protette dell’Ossola promuove all’interno delle scuole, dal 1995. Le attività didattiche che lo costituiscono mirano a favorire la crescita di una coscienza ecologica nei preadolescenti, della conoscenza della complessità dell’ambiente naturale e della necessità degli istituti di tutela. Insegnanti, guardiaparco e naturalisti lavorano con cura tutto l’anno insieme ai ragazzi delle scuole medie inferiori per garantire il risultato atteso. 

I posti in classifica sono stati assegnati sulla base di tre criteri: correttezza dell’ambientazione, originalità e forma. Agli studenti era stato chiesto di realizzare un testo, accompagnato da illustrazioni, che contenesse almeno due degli animali dei Parchi Veglia-Devero o Valle Antrona e ambientato nei medesimi.

Al primo posto si sono classificate la classe 1^C dell’I.C. Galileo Galilei di Gravellona Toce con “Storia di una strana amicizia…ovvero, origine del Parco Veglia Devero” e la classe 2^A dello stesso istituto con il racconto “Carlotta la marmotta”. Al secondo posto, con “Le impronte”, la classe 1^ della Scuola in Ospedale Piancavallo; terzo posto per la 2^C dell’ I.C. Valtoce di Ornavasso con “Il capriolo e il lupo”; quarto posto, classe 2^A dell’I.C. Valtoce, con “Avventure in montagna”; quinto posto, le classi 1^B dell’I.C. Galileo Galilei di Gravellona Toce, con “Lo stambecco e il camoscio nella stagione degli amori” e 1^B dell’I.C. Valtoce con “Un’escursione che cambia!”; sesto posto per la classe 1^A della Scuola media di Vogogna; settimo posto per la classe 1^A dell’I.C. Galileo Galilei Gravellona Toce, con “Il camoscio ferito”; ottavo posto, classe 2^C, sempre I.C. Galileo Galilei Gravellona Toce, con “Lupus versus lepus timidus” e, infine, la classe 2^B dello stesso istituto con “In gita con lo zio”.

Le prime due classi vincitrici, la 1^ C e la 2^ A dell’I.C. Galileo Galilei di Gravellona Toce, saranno accompagnate dagli organizzatori del concorso ad una gita di un giorno presso le Aree Protette dei Parchi Reali, Torino. La giornata, che sarà venerdì 27 settembre, vedrà un trekking di circa due ore attraverso i Parchi Reali ed una visita agli appartamenti reali del Parco della Mandria.

Ultimo aggiornamento: 26/09/2019 ore 12:03:26

© 2017 Ente di Gestione Aree Protette dell’Ossola | Privacy | Cookies  | Accessibilità | Credits

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti, per migliorare il funzionamento del sito stesso.Cliccando su 'Accetto' acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu'...privacy policy.

  Io accetto i cookie di questo sito
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk