Il Landschaftspark Binntal (Parco naturale della valle di Binn) si trova a nord dell’alpe Veglia e dell’Alpe Devero. I due parchi, dal 2013, hanno firmato un accordo comune di attività e protezione della biodiversità ed è in programma per la prossima estate il riconoscimento da parte dell’Unione Europea come Transboundary Park (parco naturale transfrontaliero).  Dagli inizi di marzo il parco svizzero ha un nuovo presidente, si tratta di Moritz Schweery, agronomo nato ad Ernen e direttore del Centro per l’Agricoltura di Visp in Vallese. Succede a Viola Amherd, recentemente eletta al Consiglio Federale Svizzero, il governo della confederazione elvetica, come ministro responsabile del Dipartimento della difesa, della protezione della popolazione e dello sport, in pratica è la prima donna a capo dell’Esercito svizzero.

Nell’augurare a Viola un proficuo lavoro a difesa del suo paese, diamo il benvenuto a Moritz Schwery nella convinzione che la sua competenza professionale porterà un proficuo contributo nella costruzione del Parco transfrontaliero europeo.” Commenta Paolo Crosa Lenz, presidente delle Aree Protette dell’Ossola. “La conservazione e la gestione della biodiversità è l’impegno comune dei due parchi, un impegno di responsabilità che abbiamo assunto nei confronti delle future generazioni.”

Varzo, 19 marzo 2019

 

Aree Protette dell’Ossola

Ufficio Comunicazione

 

 

Ultimo aggiornamento: 29/03/2019 ore 08:42:34

© 2017 Ente di Gestione Aree Protette dell’Ossola | Privacy | Cookies  | Accessibilità | Credits

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti, per migliorare il funzionamento del sito stesso.Cliccando su 'Accetto' acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu'...privacy policy.

  Io accetto i cookie di questo sito
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk