Aree Protette Ossola

Home

Alto contrasto

You are here:Home > Natura e Ricerca > Fauna > Il fagiano di monte

Il fagiano di monte

Il fagiano di monte è una delle specie più caratteristiche dei nostri due parchi. Legato agli ambienti ecotonali, sulle Alpi lo si incontra nella fascia di arbusti contorti che caratterizza il limite superiore dei boschi. E’ una specie poligama, caratterizzata da un forte dimorfismo sessuale. I maschi hanno un piumaggio nero, con riflessi cangianti sul collo ed una caratteristica coda che durante le parate nuziali viene spiegata ed assume la forma di una lira, mentre le femmine hanno una colorazione bruno-grigiastra con fitte vermicolature nere: l’ideale per passare inosservati tra i cespugli. Perfettamente adattati ai freddi inverni alpini, i fagiani di monte non abbandonano la fascia sommitale della foresta nemmeno durante la brutta stagione.

Per resistere al freddo (ma anche per non farsi vedere dai predatori) trascorrono la maggioranza del tempo (fino a 20-22 ore al giorno) in buchi scavati nella neve soffice che, grazie al suo effetto coibentante, consente agli uccelli di ridurre il dispendio energetico necessario per la termoregolazione. La ricerca del cibo avviene all’alba e al crepuscolo, quando i fagiani escono dai loro rifugi, si riempiono rapidamente lo stomaco con gemme di larice e si rituffano nella neve. Ma il cibo a disposizione è molto povero dal punto di vista energetico e la sua digestione richiede molto tempo.

In questo difficile ambiente i fagiani di monte sopravvivono grazie alla loro capacità di “risparmiare energia”. Un delicato equilibrio che ha funzionato fino ai giorni nostri, ma che ora, in molte aree dell’arco alpino, sembra vacillare. Questo perché i luoghi preferiti dai fagiani di monte sono spesso anche quelli preferiti dall’uomo per gli sport invernali, e si è scoperto che questi uccelli reagiscono molto male a questo tipo di convivenza. Uno dei motivi principali di questa difficile convivenza è il dispendio energetico determinato dal disturbo degli uccelli da parte dei turisti (sciatori, scialpinisti, ciaspolatori). E’ infatti stato dimostrato come, negli uccelli che vivono in aree sottoposte a queste forme di disturbo il livello di stress aumenta sensibilmente. Ciò determina la riduzione delle difese immunitarie e si traduce in un aumento del carico parassitari, che debilita ulteriormente i nostri fagiani di monte. Inoltre la presenza di impianti di sci causa altri “effetti collaterali”, come un aumento della mortalità dovuta alla collisione contro i cavi degli impianti.

Testi e foto a cura del Dott. Luca ROTELLI Descrizione della specie I maschi hanno un piumaggio molto caratteristico di colore prevalentemente nero con riflessi bluastri, presenti soprattutto nella zona del collo e del dorso. Sono caratterizzati da barre alari bianche, maggiormente visibili durante il volo, e da una piccola macchia bianca sul bordo anteriore dell’ala. Le penne esterne della coda hanno una tipica forma…
Testi e foto a cura del Dott. Luca ROTELLI Il fagiano di monte (Tetrao tetrix), conosciuto anche con il nome di gallo forcello, appartiene all’ordine dei galliformi, che raggruppa due famiglie: quella dei fasianidi che comprende tra l’altro il fagiano comune, la coturnice, la starna, la pernice rossa, la pernice sarda e la quaglia; e quella dei tetraonidi che comprende in tutto ben 17 specie…
Testi e foto a cura del Dott. Luca ROTELLI Distribuzione mondiale del fagiano di monte L’areale di distribuzione del fagiano di monte comprende la Scozia in Gran Bretagna, l’arco alpino nell’Europa centro-meridionale, e poi la Scandinavia in quella settentrionale, le cui popolazioni sono in contatto a est con quelle della regione siberiana. All’inizio del ventesimo secolo la specie era ancora molto diffusa anche nelle zone…
Testi e foto a cura del Dott. Luca ROTELLI Il fagiano di monte e gli ambienti, che questo tetraonide frequenta sulle Alpi e sulle Prealpi, sono sempre più minacciati da fattori di disturbo, sia di origine naturale che antropica. Tra i primi vi è il degrado generalizzato del suo habitat, con un infoltimento ed una espansione sia dei soprassuoli forestali che della vegetazione arbustiva (come…
Testi e foto a cura del Dott. Luca ROTELLI Il fagiano di monte è una specie molto esigente nei confronti dell’ambiente in cui vive. La sua nicchia ecologica, sulle Alpi e sulle Prealpi, è costituita da ambienti aperti e semi-aperti. Essi sono stati creati dalle attività agricole tradizionali che trasformarono le dense foreste originarie in un mosaico d’ambienti molto diversificati, composti dall’alternarsi di prati e…
Testi e foto a cura del Dott. Luca ROTELLI Quasi mai, nel momento in cui si verifica il declino di una specie, ciò può essere attribuito ad un unico motivo. Normalmente, invece, è da imputare ad una serie di cause diverse, che sommandosi tra loro, amplificano in modo quasi esponenziale il loro effetto. Molte e diverse sono le cause che hanno determinato la regressione delle…
Testi e foto a cura del Dott. Luca ROTELLI L’osservazione e l’ascolto del fagiano di monte al limite superiore del bosco in primavera rappresentano un’esperienza raramente indimenticabile per coloro che l’hanno vissuta. Qualunque siano le motivazioni che ti hanno spinto a visitare questo sito web, professionali o di svago, ci auguriamo che le informazioni in esso contenute possano contribuire ad approfondire le tue conoscenze su…
Scambia lubicazione in tutto il pene e poi dovrà spendere la viagra 20mg Prima di ottenere e andare a prescrizione, è necessario conoscere anche un po riguardo viagra online cheap Il flusso sanguigno può essere migliorato da esso e quindi fornire più energia generic viagra cheap Rafforza forza di forza Un altro problema che ovviamente viene viagra acquisto farmacia Occasionalmente, la pillola blu non mostra gli acquisto viagra lugano Un apprezzato afrodisiaco in Asia. ! Può essere esaminato a livello diverso che contiene motivi e buying viagra online Dove acquistare Acai si può chiedere adesso. Corretto, il buying viagra Utilizzando laumento ineguagliato del mondo e lutilizzo di posta elettronica viagra naturale acquisto Ciò può successivamente provocare persone che ottengono il massimo dal comune Viagra quando una valutazione avrebbe potuto acquisto viagra inghilterra Beh, è ​​assolutamente un fatto che simili ad un altro farmaco di disfunzione erettile Viagra acquista viagra

Newsletter

Tieniti aggiornato sulle notizie del parco
PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI REGOLAMENTO UE 2016/679 (GDPR) INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE n. 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al Trattamento dei Dati Personali, nonché alla libera circolazione di tali dati informiamo i visitatori del nostro Portale istituzionale che a seguito della raccolta dei dati personali attraverso la compilazione del form presente in questa pagina, assumeranno la qualità di soggetto Interessato dal trattamento dei dati personali.

Chi tratta i miei dati?

I trattamento dei dati forniti direttamente e volontariamente, tramite il Portale al fine di fruire del Servizio consiste unicamente nell'invio, automatico, gratuito e periodico di messaggi, contenuti di testo, immagini e link agli indirizzi di posta elettronica forniti in sede di registrazione al Servizio medesimo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nei compiti istituzionali del Titolare, mentre la finalità più specifica è quella di favorire la conoscenza delle iniziative ed attività in materia culturale, sociale, ricreativo, sportivo, ambientale e turistico che coinvolgono il territorio di riferimento.

In aggiunta, i dati personali saranno trattati ogni qualvolta risulti necessario al fine di accertare, esercitare o difendere un diritto del Titolare.

Il trattamento dei dati personali sarà pertanto effettuato con l’utilizzo di procedure automatizzate nei modi e nei limiti necessari per perseguire le predette finalità garantendo la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi. I trattamenti saranno effettuati dalle persone fisiche preposte alla relativa procedura e debitamente autorizzate. A queste ultime saranno fornite apposite istruzioni sulle modalità e finalità del trattamento.

Cosa si intende per dato personale e quali miei dati vengono trattati?

“Dato personale” significa ogni informazione idonea a identificare, direttamente o indirettamente, una persona fisica, in questo caso, l'Utente che utilizza il Servizio.

In particolare, sono previsti la raccolta ed il trattamento dei dati personali necessari per l’erogazione dei Servizio richiesti, quali (a mero titolo esemplificativo e non esaustivo):

  • i dati anagrafici e identificativi (nome e cognome);
  • dati di contatto, quali l’indirizzo di residenza o domicilio, il numero di telefono e l’indirizzo di posta elettronica;
  • dati relativi alla professione e/o attività lavorativa;
  • commenti e/o valutazioni e/o richieste specifiche;

Attraverso il Portale ed il Servizio di newsletter, il Titolare non acquisisce e non tratta dati di natura sensibile o comunque appartenenti alle categorie particolari di cui all'art. 9 del GDPR o dati relativi a condanne penali o reati.

Ho l'obbligo di fornire i dati?

Le newsletter sono disponibili gratuitamente a chiunque ne faccia richiesta e, rientrando nelle finalità di comunicazione istituzionale dell'Ente, non richiedono ulteriore consenso esplicito. Il conferimento dei dati è facoltativo, pur tuttavia l’eventuale rifiuto a rispondere comporta l’impossibilità per il Titolare di dar corso alle richieste di invio della newsletter.

Per quanto sono trattati i miei dati?

I dati saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui il Servizio di newsletter sarà attivo. Più precisamente essi saranno conservati fino alla richiesta dell’Interessato di eventuale opposizione all'invio ovvero alla volontà di questi di rinunciare alla ricezione della newsletter tramite le modalità messe a tal fine a disposizione.

All'interessato è comunque riservato il diritto di chiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal Servizio.

A chi vengono inviati i miei dati?

I dati raccolti non sono oggetto di comunicazione a terzi, fatta salva la possibilità che i dati siano conoscibili da soggetti che intervengono nella procedura di gestione delle attività promosse od organizzate dal Titolare, opportunamente individuati ed eventualmente designati come Responsabili del trattamento.

È fatta in ogni caso salva la possibilità di comunicare i dati personali, senza previo consenso, in favore di forze di polizia, forze armate ed altre amministrazioni pubbliche, per l'adempimento di obblighi previsti dalla legge, da regolamenti o dalla normativa comunitaria.

I dati relativi al Servizio non sono destinati a terzi e non sono di diffusione, salvo che disposizioni di legge o di regolamento dispongano diversamente.

Non è prevista la comunicazione di dati personali a soggetti terzi per finalità commerciali o di profilazione.

Quali sono i miei diritti?

In base all'art. 15 e seguenti del Regolamento UE gli interessati (persone fisiche a cui si riferiscono i dati), possono esercitare in qualsiasi momento i propri diritti ed in particolare il diritto di accedere ai propri dati personali, di chiederne la rettifica o la limitazione, l’aggiornamento se incompleti o erronei e la cancellazione se raccolti in violazione di legge, nonché di opporsi al loro trattamento fatta salva l’esistenza di motivi legittimi da parte del Titolare.

A tal fine è possibile rivolgersi al Titolare, oppure al Responsabile della protezione dei dati.

Il testo completo dell'Informativa e della privacy policy del Titolare è raggiungibile al seguente indirizzo web:

http://www.areeprotetteossola.it/it/privacy

A chi mi posso rivolgere?

Gli interessati che ritengono che il trattamento dei dati personali a loro riferiti, effettuato attraverso questo servizio, avvenga in violazione di quanto previsto dal Regolamento, hanno il diritto di proporre reclamo al Garante, come previsto dall'art. 77 del Regolamento stesso, o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79 del Regolamento).

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO

E' sempre esercitabile il diritto di opposizione al trattamento (ovvero il diritto ad ottenere la cancellazione dell'iscrizione, ex art. 21 del Regolamento);

Per non ricevere più la newsletter, inserire il proprio indirizzo e-mail nel form presente in questa pagina e cliccare sul pulsante "Cancella iscrizione".

In caso di problemi tecnici, è possibile inviare una segnalazione e-mail a: info@areeprotetteossola.it

Parco Shop