Sulle Alpi si incontrano e si mescolano popoli e lingue diverse. Una cosa li accomuna: l’amore e il rispetto per la natura delle montagne. Un linguaggio universale li unisce: quello eterno della poesia. E’ questo il tema dell’evento “Poesia sulle Alpi”, un meeting & reading di poeti di ieri e di oggi con letture di poesie sull’anima delle montagne.

Bernadette e Marianne Heinen di Grengiols leggeranno i componimenti del prete-scrittore Eduard Imhof in Grangjer Titsch (lingua alto vallesana di Grengiols), Anna Maria Bacher di Formazza, recentemente insignita del prestigioso premio “Ostana” per la cultura delle minoranze etniche, reciterà le sue poesie in Pomattertitsch, la poetessa divedrina Lisanna Cuccini canterà gli uomini e i monti delle Alpi Lepontine, Beatrice Crosa Lenz reciterà le poesie di Valerio Cantamessi nella lingua walser di Ornavasso e Paola Lorenzini leggerà le poesie dei grandi poeti ossolani.    

Sarà un evento che mescolerà l’uso d lingue e dialetti differenti per raccontare un unico sentimento: l’amore e il rispetto degli uomini delle Alpi per le loro montagne, un sentimento che coniuga antiche tradizioni con un moderno rispetto per l’ambiente e la natura.

L’evento, il primo sulle Alpi dell’Ossola e giunto quest’anno alla quarta edizione, si svolgerà nel cuore delle Alpi Lepontine, sui pascoli grandiosi dell’alpe Veglia, al cospetto maestoso del Monte Leone. Sarà un incontro di poeti che racconteranno l’anima profonda delle montagne. La recitazione e le letture saranno intervallati da stacchi musicali.

Last update: 18/07/2019 ore 07:45:53

© 2017 Ente di Gestione Aree Protette dell’Ossola | Privacy | Cookies  | Accessibilità | Credits

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti, per migliorare il funzionamento del sito stesso.Cliccando su 'Accetto' acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu'...privacy policy.

  Io accetto i cookie di questo sito
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk